Chianti Classico Gran Selezione “Sorripa” 2013

Chianti Classico Gran Selezione “Sorripa” 2013

Vino prodotto solo nelle migliori annate, dalle migliori uve e dal miglior mosto fermentato. Il processo di invecchiamento è lungo e accompagnato dall’ impiego di tradizionali pratiche enologiche al fine di preservare ed esaltare le pregevoli qualità organolettiche.

Descrizione

Descrizione del prodotto:
Vino prodotto solo nelle migliori annate, dalle migliori uve e dal miglior mosto fermentato. Il processo di invecchiamento è lungo e accompagnato dall’ impiego di tradizionali pratiche enologiche al fine di preservare ed esaltare le pregevoli qualità organolettiche.
Non esiste una “formula”, o una serie di passaggi obbligati attraverso i quali questo vino viene lavorato in cantina, tuttavia è una costante la lunga permanenza in barrique (anche 3-4 anni) necessaria ad “addolcire” l’importante struttura fenolica che sempre lo caratterizza.

Ingredienti (Specificare Allergeni):
Sangiovese 90%
Shiraz 10%

Utilizzo e Abbinamenti:
Vino ricco e molto strutturato che bene si sposa con grigliate di carne. Perfetto come vino da meditazione.

Gusto e Aroma:
Morbido, ricco e raffinato, caratterizzato allo stesso tempo da una beva facile ma sofisticata grazie alla complessità dei gusti e degli aromi. Appena aperta la bottiglia, prevalgono le note vanigliate di legno e frutta matura, prima fra tutte l’amarena. E’ sufficiente ossigenare e lasciare la bottiglia aperta qualche ora per apprezzare un diverso “volto” del vino; le note di frutta lasciano spazio ad aromi liquorosi e complessi, talvolta riconducibili a quelli di un buon whiskey invecchiato. Qualora sia possibile, per una corretta degustazione, si consiglia una bevuta in due tempi (appena aperta e a 12-24 ore dall’apertura).

L’annata 2013 conta un totale di 600 bottiglie numerate (sul fronte dell’etichetta) con n. progressivo da 1 a 600. Le capsule sono diverse per ciascuna bottiglia, in quanto ottenute a mano, per immersione a caldo in ceralacca.
La figura femminile sul fronte dell’etichetta è opera di un Anonimo artista umbro del XVI secolo conservata presso il Gabinetto dei Disegni e delle Stampe degli Uffizi di Firenze con il titolo “figura femminile vista di spalle”. E’ probabile che si tratti di un collaboratore del Perugino che ha copiato un disegno originale inerente lo Sposalizio della Vergine, eseguito intorno al 1504.
L’immagine è riprodotta su concessione del Ministero per i beni e le attività culturali.

Phone: 055-2396850
Fax: 055-296708
Via Sant’Antonino 47/r Firenze

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando qualunque suo elemento o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi